Confettura di Albicocche

Confettura di Albicocche

La confettura di albicocche è una classica conserva di questo frutto estivo. Facilissima da preparare in casa ma soprattutto ideale per la farcitura di dolci e per le colazioni. Una conserva fatta in casa è sempre più salutare rispetto a quella comprata dove avrete dei conservanti all’interno.
Seguimi su:
YouTube  •Sito Personale  •Facebook  •Instagram  •GialloZafferano  •Pinterest  •Email 

Ingredienti:
1 Kg di Albicocche
350 gr Zucchero
½ Succo di Limone
Procedimento:

Prima di tutto lavate bene ogni albicocca. Successivamente tagliatele a 4 parti privandole del nocciolo di macchie esterne o interne del frutto.

Mettete le albicocche tagliate in una pentola alta, aggiungete anche lo zucchero ed il succo di mezzo limone.

Iniziate a cuocere la confettura a fuoco lento; ogni tanto mescolate con un mestolo di legno.

La confettura sarà pronta quando non sarà più presente la schiuma in superficie. Potete verificare la densità della confettura mettendo un cucchiaino di quest’ultima su un piatto e se non scende, ha una giusta densità.

Spegnete il gas e riempite i vasetti sterilizzati precedentemente.

Se non vi piacciono i pezzetti della frutta all’interno della confettura, con un frullatore ad immersione potete frullare la confettura prima di riempire i barattoli.

P.S.= La cottura della marmellata varia dalla quantità delle dosi e dall’acqua presente nella frutta. Dovete calcolare sempre un 2 ore.

Una volta riempiti i barattoli dovete chiuderli e metterli a testa in giù su un piano ricoperto da uno strofinaccio per circa 24h in modo che la confettura si metta sottovuoto.

Like & Condividete. Ciao Pasticcioni =)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: