Panzanella

Quando vi trovate del pane raffermo in casa e non avete idee come smaltirlo? Ecco una ricetta tipica toscana: La Panzanella. Un piatto anche svuota frigo che può essere arricchito a gusto proprio, renderlo unico e dai sapori speciali. Un piatto ideale soprattutto in estate, per rendere le serate fresche.
Seguimi su:
YouTube  •Sito Personale  •Facebook  •Instagram  •GialloZafferano  •Pinterest  •Email

Ingredienti x 2 persone:
250gr Pane raffermo
200gr Pomodorini
1 Cipolla Rossa
1 Cetriolo
1 Sedano
80gr Olive Nere
q.b. Sale
q.b. Olio d’oliva
q.b. Origano
500ml Acqua
2 Cucchiai di Aceto
Procedimento:
Tagliate a fette il pane raffermo e lasciatelo in ammollo per circa 30 minuti in acqua. Tagliate anche la cipolla a fettine e mettetela in un recipiente con acqua e aceto.

Nel frattempo lavate e tagliate le verdure. I pomodorini e le olive tagliateli a metà o a 4 parti. I cetrioli ed il sedano a tocchetti. Successivamente strizzate forte il pane e sbriciolatelo in una ciotola.

Versate le verdure tagliate e condite il tutto con sale, olio, e origano. Se preferite anche un pò di pepe oppure del basilico fresco. Like e Condividete. Ciao Pasticcioni =)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.