Trofie con fave e pecorino

Trofie con fave e pecorino

Questo primo piatto con fave e pecorino è un’alternativa alla cacio e pepe. Un piatto primaverile condito con il gustoso pecorino romano. Davvero semplice e veloce da fare.
Seguimi su:
YouTube  •Sito Personale  •Facebook  •Instagram  •GialloZafferano  •Pinterest  •Email

Ingredienti x 2 persone:
150 gr Trofie
80 gr Fave fresche sgranate
100 gr Pecorino
q.b. Sale
q.b. Olio d’oliva
q.b. Pepe
q.b. Acqua

Procedimento:
Prima di tutto dovete sgranare le fave. Preparate una pentola con dell’acqua e portatela ad ebollizione.

Una volta giunto il bollore spegnete ed immergete le fave. Lasciatele per 2 minuti in acqua bollente (a fiamma spenta). Poi scolatele, fatele raffreddare e sbucciatele.

A parte mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua dove cucinerete la pasta che nel mio caso sono le trofie.

In una padella invece versate un filo d’olio d’oliva e mettete le fave sbucciate.

Scolate la pasta a metà cottura e versatela nella padella con le fave aggiungendo un pò d acqua di cottura, finendo la cottura.

Quando la pasta è cotta e l’acqua si è assorbita, spegnete il fuoco e versate il pecorino amalgamando con una spatola, fino ad amalgamarsi completamente. Salate e pepate a piacere.

Like & Condividete. Ciao Pasticcioni =)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.