Chiacchiere di Carnevale

Chiacchiere

Le Chiacchiere (napoletane) sono delle strisce sottili e friabili, che vengono fritte e sopra viene cosparso dello zucchero a velo. E’ il dolce principale che viene fatto nel periodo di Carnevale; vengono chiamate diversamente a seconda delle regioni di provenienza, esempio come frappe o cenci.

Seguimi su:
YouTube  •Sito Personale  •Facebook  •Instagram  •GialloZafferano  •Pinterest  •Email


Ingredienti:
500gr di farina 00
40gr di zucchero
3 uova
50gr di burro
un pizzico di sale
una grattugiata di limone
Vino bianco (Circa mezzo bicchiere)
Olio di semi (Per friggere)
Procedimento:
Iniziamo a formare una fontanella di farina e mettiamo anche lo zucchero, il pizzico di sale e la grattuggiata di limone. Poi mettiamo le uova ed iniziamo ad impastare…

Adesso aggiungiamo il burro a pezzetti a temperatura ambiente, ed impastiamo. Prepariamo il vino bianco in modo che piano piano lo aggiungiamo al nostro impasto appena lo sentiamo troppo duro e che si sbriciola.

img_5834

Quando l’impasto è bello liscio ed omogeneo (e non umido), formiamo la pagnottina e siamo pronti per stenderla. Avvolgiamola nel frattempo in un panno, in modo che non si secchi il composto all’esterno. Tagliamo un pezzo alla volta dalla pagnottina, in modo che riusciamo a stenderla meglio. Personalmente mi piacciono delle chiacchiere molto sottili, ma è a gusto personale. Anche la forma potete darla come preferite.

img_5835

Una volta che abbiamo steso la pasta e preparato le nostre chiacchiere, dobbiamo friggerle in abbondante olio di semi, ovvero ad immersione. Quando diventano dorate le togliamo e le mettiamo su teglie con carta assorbente. Infine le serviamo con una spolverata di zucchero a velo. =) Baci!!!!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.